La cosa meno importante

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Ven Giu 03, 2016 11:35 am

Giusto perché dovranno togliere la sigla "ASD"......Magari, inavvertitemente, se cambiassero pure il logo, ca sinceramente nun si può taliare... Non dev'essere per forza, per l'amor del Cielo. Solo per ipotesi, se avanzano 20 minuti di tempo.
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da Luigi P. il Ven Giu 03, 2016 2:36 pm

Effettivamente con quanti leoni bellini che ci sono in giro, proprio quello investito da un tir siamo andati a prendere

Luigi P.

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.05.16
Età : 40
Località : Siracusa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Ven Giu 03, 2016 7:05 pm

A me invece ricorda qualcuno...Tina.
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da Andrea il Sab Giu 04, 2016 10:20 am

Impressionante somiglianza! Rischiamo una causa internazionale per uso d'immagine non autorizzata!

Andrea

Messaggi : 545
Data d'iscrizione : 15.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Sab Giu 04, 2016 12:16 pm

Che poi l'animale che  rappresenterebbe meglio una squadra che si chiama "Città di Siracusa", oltre agli inflazionati Aquila e Leone (che nel nostro pianeta ormai vengono usati come logo da almeno la metà delle entità sportive esistenti), l'animale dicevo sarebbe l'Ariete di Siracusa (per l'appunto!), come si può leggere qui:
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Ariete_di_bronzo
Inutile che ci scervelliamo a trovare una testa di leone originale, tanto già di default il leone come lo fai fai risulta scontato. Senza contare pure che, essendo stato fondato il 1°aprile, 'u Sarausa è del segno zodiacale proprio chissu... E a 'sto punto cambierei pure i colori sociali: basta con l'azzurro savoja monarchico-militaresco. Bianco e verde. Il colore della città con l'aggiunta del bianco in onore del C.C. Ortigia. Ca tanto pure se facessimo solo verde presto nei cori da curva diventerebbe lo stesso bianco-verde, dunque tanto vale.
Scherzavo. Rolling Eyes
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da pozin10 il Sab Giu 04, 2016 3:15 pm

Mi complimento con me stesso che è riuscito a leggere l'ultima parola.Di solito non è così.Ci manca sulu ca mi sciarriu cu 400c e poi..........ce le ho tutte.Raccolta di figurine sandw...Panini completata.Forza biancazzurri città di Siracusa!

pozin10

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 20.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Sab Giu 04, 2016 4:48 pm

pozin10 ha scritto:Mi complimento con me stesso che è riuscito a leggere l'ultima parola.Di solito non è così.Ci manca sulu ca mi sciarriu cu 400c e poi..........ce le ho tutte.Raccolta di figurine sandw...Panini completata.Forza biancazzurri città di Siracusa!
Laughing Laughing Laughing
ma picchì il Manchester Utd non cambiò colori ad un certo punto?...
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da uno di noi il Sab Giu 04, 2016 4:56 pm

400c ha scritto:
Laughing Laughing Laughing
ma picchì il Manchester Utd non cambiò colori ad un certo punto?...

se è per questo...

....Avete visto tutti che orribili maglie ha indossato quest'anno il Siracusa?

Quelle strisce orizzontali mi ricordavano la Banda-Bassotti di Topolinia...
avatar
uno di noi

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 17.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Sab Giu 04, 2016 5:17 pm

Ma giustamente. Essendo biancazzurri come dovevano fare per conciliare i due colori? Anzi ca non ci 'mmiscaru macari il rosso... Ca la tentazione secondo me ci fu.
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da uno di noi il Dom Giu 05, 2016 8:32 am

400c ha scritto:Ma giustamente. Essendo biancazzurri come dovevano fare per conciliare i due colori? Anzi ca non ci 'mmiscaru macari il rosso... Ca la tentazione secondo me ci fu.

Abbiamo pure dovuto sopportare quell'enorme, orribile scudo su petto, in rappresentanza di qualcosa che con la nostra tradizione nun ci scuppa propriu nenti. affraid
avatar
uno di noi

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 17.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da Syd il Dom Giu 05, 2016 8:56 am

Prima maglia azzurra, seconda bianco verde a larghe bande orizzontali.
Lo stemma deve essere uno fra AS e US, altrimenti quello attuale, fino a sostituzione con uno di quei due.
Basta cambi!

PS: l'idea dell'Ariete è fenomenale!
avatar
Syd
Admin

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 15.05.16

Vedi il profilo dell'utente http://profondoblusr.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Dom Giu 05, 2016 11:26 am

Ma ora, provocazioni e scherzi a parte, la tradizione nel calcio non è ciò che "tradizionalmente" pensiamo. Più che altro pare invece una sequenza di mutamenti.
Chi più dei monarchici britannici dovrebbe essere tradizionalista? Eppure tantissimi loro club nel corso degli anni hanno cambiato i propri connotati "fondamentali". Stadio, denominazione, colori, simboli, pubblico di riferimento. Di alcune società, addirittura, non si sa bene la storia. Lo stesso nella monarchica Spagna (ancora!). Leggete su Wikipedia la storia del Rajo Vallecano. In Sudamerica, poi, non ne parliamo...
Chi lo dice che i connotati sociali sono immutabili? Lo stesso azzurro per noi resta problematico. Che gradazione, che lunghezza d'onda (il correttore automatico insisteva per "d'onta") deve avere? Si definisce azzurro quello accoppiato al nero nell'Inter ma pure quello chiaro del Napoli. Così come la Samp chiama blu il suo azzurro cerchiato. Dunque, quale il nostro azzurro? L'azzurro "tipo" savoja? Bene, ma che tonalità? Sul web ce ne sono diversi di azzurri (anzi blu!) savoja. Ma poi, proprio per ossequio alla tradizione, come si permisero d'introdurre a nostro simbolo sociale il leone? Per tradizione il nostro club non aveva quel simbolo fino a quando un giornalista -spatti missinisi!- ci definì leoncelli. Insomma, chi fissa il limite quando la tradizione finisce?
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da @rchimede il Dom Giu 05, 2016 4:21 pm

Sono d'accordo.
Infatti molti stemmi hanno inglobato "a n'giuria" solo in un secondo, se non terzo, momento.
Cercate sul web i logo di Juve, Milan, Inter etc etc zebre, diavoli, scussuna vari prima aggiunti e poi scomparsi per tornare ad una rivisitazione in chiave moderna dell'originale. Anche la Roma che ha avuto da sempre la lupa che allatta Romolo e Remo, simbolo dell'Urbe, per un periodo viró verso la sola testa stilizzata di lupo per poi tornare alle origini.
Nel nostro caso però c'è da dire che il legame tra simbolo e squadra è diventato strettissimo, tipo quello della Lazio e che l'esser appellato leone regala una certa fierezza (vi immaginate vi dicessero "tu sì cà si vero Liottru"?) e quindi risulta ancora più difficile pensare ad uno stemma defelinizzato.
A me piacerebbe riavere quello dell'US, magari un minimo modificato

@rchimede

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 16.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da pozin10 il Dom Giu 05, 2016 8:17 pm

Credo che il giornalista che ci defini leoncelli fosse napoletano,dopo che li sconfiggemmo 1-0 in B.Non sono sicuro,però.

pozin10

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 20.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da uno di noi il Lun Giu 06, 2016 7:55 am

pozin10 ha scritto:Credo che il giornalista che ci defini leoncelli fosse napoletano,dopo che li sconfiggemmo 1-0 in B.Non sono sicuro,però.

No.
I nostri furono per la prima volta definiti "Leoncelli" a Messina, negli Anni Venti del secolo scorso, dopo una gara vinta o pareggiata in inferiorità numerica per infortunio di uno o due nostri calciatori.
L'abnegazione e lo spirito di sacrificio dei giocatori rimasti in campo colpì talmente il cronista, da farli definire Leoncelli.
Da quel momento l'appellativo è rimasto, in ricordo di quei ragazzi attaccati alla loro maglia azzurra.
avatar
uno di noi

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 17.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Mar Giu 07, 2016 1:02 pm

A me piacerebbe vedere qualcosa di simile a questo SOLO sulla maglia da gara (tipo lo scudetto tricolore con la scritta "Italia" su quella della Nazionale una volta)

Si tratta del leone classico "pitturizzato" con photoshop, niente di che.

Poi logo e ragione sociale ("A.S., U.S., A.C. Città di Siracusa srl") da mettere sul gagliardetto e sulla carta intestata possono farli come vogliono... Sempre per me, ovvio.
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da salvo il Ven Giu 10, 2016 11:01 am

Ju, fussi pi mmia, u facissi accussì: ci sparassi nu bellu arancinu al centro con il motto sotto che recita: AMMUCCAMU! (400c., so che tu puoi farlo)
Cettu, u rischiu è ca ni scancianu pi na' rosticceria....ma sfido chiunque poi a trovarne un altro uguale!
avatar
salvo

Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Ven Giu 10, 2016 1:53 pm

Se i cugini ci danno il permesso...
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da pozin10 il Dom Giu 12, 2016 11:18 am

E perchè no l'effigie di Paolo Lombardo al posto del leone con su(o giù) scritto.....a caaaaaaaaaasa.Oppure un leone che arranca nel passare i ponti.Oppure ancora: unni ama gghiri su ssa scuattra!

pozin10

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 20.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da pozin10 il Dom Giu 12, 2016 11:19 am

cu ssa scuattra

pozin10

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 20.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da salvo il Dom Giu 12, 2016 1:47 pm

Oppure la più mitica di tutte, la sublime essenza di qualsiasi negazione di ogni evidenza:
MA PICCHI' U CATANIA CHI JAVI SQUATTRA?!
avatar
salvo

Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da pozin10 il Dom Giu 12, 2016 2:06 pm

Con tanto di critica del giudizio di.....Immanuel Kant ovvero lo stato di grazia di 400c

pozin10

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 20.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da 400c il Mar Ago 30, 2016 4:08 pm

Torno sull'argomento definito meno importante di tutti in quanto ho scoperto che, nello spazio dedicato sul sito istituzionale della Lega Pro ( http://www.lega-pro.com/new-site/campionato/squadre/girone-c/siracusa/ ), i colori sociali ufficiali della squadra SIRACUSA CALCIO SRL sono il bianco ed il blu.
avatar
400c

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 22.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da pozin10 il Mar Ago 30, 2016 9:00 pm

Allora il taranto è porpora-carta da zucchero.Il nome della città l'hanno scritto bene,almeno? Oppure la solita storia: Seracusa,Seragusa,c'è il mare a Seragusa? Quando ci vuole in nave per raggiungere l'isola d'Ortigia?

pozin10

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 20.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La cosa meno importante

Messaggio Da uno di noi il Mar Ago 30, 2016 10:06 pm

pozin10 ha scritto:Allora il taranto è porpora-carta da zucchero.Il nome della città l'hanno scritto bene,almeno? Oppure la solita storia: Seracusa,Seragusa,c'è il mare a Seragusa? Quando ci vuole in nave per raggiungere l'isola d'Ortigia?

Non dimenticarti il passaporto, altrimenti non ti fanno entrare.
avatar
uno di noi

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 17.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum